GASBETON® , simbolo di un’edilizia che ci consente di guardare al futuro

GASBETON® è il sistema costruttivo completo, fondato su blocchi minerali che permettono di realizzare pareti di ogni tipo caratterizzate da:

  • Leggerezza e resistenza;
  • Sicurezza anche in caso di sisma o incendio;
  • Isolamento termico e acustico;
  • Traspirabilità e salubrità;
  • Ecologia e sostenibilità.

Con questo articolo, in particolare, cercheremo di approfondire la capacità delle murature GASBETON di proteggere dal fuoco e dagli incendi.

I blocchi GASBETON®, infatti, sono costituiti da materiali minerali, inorganici e incombustibili, che non bruciano e non sprigionano fumi o gas tossici se sottoposti a temperature anche altissimi. Per questo sono classificati nella categoria A1 di reazione al fuoco, la migliore possibile secondo la normativa di settore.


 

la casa è l’investimento di una vita, nessuno vuole vederla finire in fumo, letteralmente


Questa caratteristica rende il sistema molto apprezzato da chi deve realizzare pareti tagliafuoco e compartimentazioni che proteggano le persone e gli edifici in caso di incendio, quali strutturisti e progettisti di sistemi di protezione passiva antincendio. Tuttavia, non sono solo i professionisti del fuoco ad apprezzare questa qualità del sistema GASBETON. Infatti, sono sempre più spesso i committenti, sia privati che aziende ed enti pubblici, a scegliere GASBETON proprio per ottenere la massima sicurezza dell’edifico e di chi lo vive.

In effetti, la casa è spesso l’investimento di una vita e nessuno vorrebbe vederla finire in fumo, letteralmente. Certo, gli incendi domestici sono eventi rari, fortunatamente, ma sapere che la nostra casa è al sicuro anche da questi potenziali disastri ci rende sicuramente più sereni.

Murature Antincendio: cosa sono e come si differenziano?

Reazione al fuoco e resistenza al fuoco sono i due concetti chiave da tenere a mente, tuttavia, non sempre è chiara la differenza tra i due. Nel video spieghiamo cosa è importate sapere.

L’acronimo R.E.I. indica il possesso dei seguenti requisiti per pareti portanti:

  • R – Capacità portante: capacità di un elemento strutturale di portare i carichi in condizioni di incendio per un certo periodo di tempo;
  • E – Tenuta: capacità di un elemento costruttivo di impedire il passaggio di fumi e gas caldi per un certo periodo di tempo;
  • I – Isolamento: capacità di un elemento costruttivo di impedire il passaggio di calore tra le pareti per un certo periodo di tempo in caso di incendio.

L’acronimo E.I. indica, invece, il possesso dei soli requisiti di tenuta e isolamento per le strutture non portanti, ma separanti gli ambienti. Perciò, a pareti non portanti (sia interne che esterne) si applica la classificazione EI, mentre la classificazione REI è utilizzata solo per pareti e strutture portanti, ossia che sorreggono il peso dell’edificio.

Il numero che segue le sigle EI e REI indica i minuti di resistenza della muratura sottoposta ad incendio, perciò più è alto meglio è. Ovviamente, GASBETON raggiunge i migliori valori in questo senso.

Che parametri EI o REI si ottengono utilizzando GASBETON?

  • Tutte le murature di tamponamento GASBETON (sia in blocchi Active che Energy) sono classificate EI240. Un dato straordinario, se si pensa che a queste murature non serve aggiungere cappotti perché già altamente isolanti. Pareti che, così, sono anche altamente sicure.
  • Le murature interne in GASBETON® Evolution raggiungono il valore EI240 a partire da soli 10 cm di spessore, mentre per lo spessore 8 cm il valore ottenuto è EI180. Anche questi dati che ne evidenziano la sicurezza straordinaria anche a bassissimi spessori.
  • Infine, le murature portanti (da normativa di spessore minimo 24 cm) ottengono invece la classificazione REI, che per GASBETON Evolution e Sysmic è REI180 per lo spessore 24 cm e REI240 per tutti gli spessori superiori.

Questi dati sono impressionanti se si pensa che sono ottenuti a “muratura nuda”, ossia senza nemmeno proteggere le murature con intonaci o rasanti

Chi mi assicura che GASBETON è veramente così resistente?

Il sistema GASBETON è dotato di diversi certificati che attestano la resistenza al fuoco sia delle pareti portanti che di quelle interne ed esterne non portanti. Inoltre, per dare un autorevole riferimento ai progettisti che devono affrontare il tema, è disponibile un Fascicolo Tecnico dedicato alle pareti non portanti e certificato da laboratori indipendenti specializzati in questi tipi di test su scala reale.

Oggi, grazie al sistema GASBETON, progettisti, costruttori e privati, hanno la possibilità di ottenere il massimo in termini di sicurezza, comfort ed efficienza energetica.

Hai bisogno di maggiori informazioni?
contatta un nostro tecnico