Bacchi aderisce al progetto “Un albero per il futuro”.

Piantare alberi è nel nostro DNA.

Lo facciamo da tantissimo tempo, perché ogni volta che una cava di sabbia viene dismessa, l’area va riqualificata e rinaturata, in modo che possa diventare un fulcro di biodiversità. Per questo, in base ad un progetto approvato ben prima di iniziare le attività, una volta terminata l’estrazione, si ricostruiscono gli argini, si realizzano le zone di acque basse e acque alte e, soprattutto, si piantano tanti alberi. A volte, migliaia di alberi!

Tuttavia, questa attività è sempre rimasta “confinata” dentro l’azienda. Ora, grazie al progetto “un albero per il futuro”, possiamo condividerla con la nostra comunità.

Esempio di riqualificazione

Riqualificazione del territorio presso una nostra cava a Tabellano in provincia di Mantova.

Progetto “un albero per il futuro”

Il progetto “un albero per il futuro”, promosso da Natù e dal Ministero dell’Ambiente con il coinvolgimento di oltre 120 Comuni Italiani, ci consente di attuare programmi di educazione ambientale nelle scuole, mettere a dimora alberi nel nostro territorio e svolgere attività con ragazzi diversamente abili che, per 12 mesi, si prenderanno cura degli alberi stessi.

Lo scopo principale è sensibilizzare i più piccoli ad atteggiamenti responsabili, infondendo loro una maggiore consapevolezza del tema della sostenibilità, perché abbiano il potere di rendere il mondo un posto migliore. Gli stessi alunni avranno la possibilità di mettere a dimora centinaia di alberi in aree da riforestare.


Una giornata di sensibilizzazione ambientale a Gualtieri

l’Istituto di Gualtieri ha aperto le sue porte all’evento “Un Albero Per il Futuro”; la giornata è stata caratterizzata dall’entusiasmo contagioso degli alunni delle classi 3, impegnati in un viaggio educativo per scoprire l’importanza della tutela ambientale, incoraggiandoli a diventare cittadini consapevoli e responsabili.

Gli alunni, con entusiasmo, hanno contribuito a un futuro più verde e sostenibile per la loro comunità grazie alla piantumazione di 15 alberature, un gesto che testimonia l’impegno concreto degli studenti nei confronti della tutela ambientale.

“Siamo orgogliosi di aver reso possibile questo bel progetto e, soprattutto, di averlo fatto insieme ai bambini di Gualtieri. È stato fantastico vedere l’impegno ed il coinvolgimento dei bambini stessi e della comunità, a partire dall’amministrazione comunale per passare alle associazioni locali e al personale scolastico. Noi continueremo a sostenere Natù e la rigenerazione dell’ambiente, sperando che questo genere di iniziative di collaborazione tra aziende e comunità, a favore dell’ambiente e della consapevolezza del nostro ruolo, diventi presto la normalità.”

Leonardo Bacchi

Operations Sustainability Manager

BACCHI S.p.A.